The Floating Piers – Parte II

La larghezza della passerella è di 16 metri, ma quelli effettivamente calpestabili sono al massimo 10, dal momento che ai lati è smussata. Tre metri per parte scendono verso l’acqua, in modo da dare l’impressione che ci si trovi su una spiaggia.

L’ancoraggio delle passerelle è stato realizzato con tiranti che la tengono ancorata al fondale del lago. Tre tiranti ogni 50 metri, due ai lati e uno centrale.

Il canale tra Peschiera e Sulzano misura 40 metri. I tiranti sono inclinati di 45 gradi e partono da sotto le passerelle, dove ci sono degli anelli in acciaio collegati ai cubi e che si attaccano a “corpi morti” di calcestruzzo: ognuno di essi pesa 5 tonnellate, sono circa 200 in totale e impediscono alle passerelle di spostarsi in senso orizzontale.

Post Your Comment Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: